Doppia Finale A1 per Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Vittorio Veneto

CONEGLIANO,
Squadra Maschile Silca Ultralite Vittorio Veneto e Squadra Femminile Atletica Silca Conegliano

Le gare si svolgeranno sabato 28 e domenica 29 settembre a Sulmona (AQ)
Donne e uomini entrano in finale nei campionati societari con il nono punteggio

Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Vittorio Veneto conquistano la Finale A1. Entrambe, forti del nono punteggio, saranno a Sulmona (AQ) per disputare la terza finale, in ordine di importanza, dei campionati di società italiani. Sabato 28 e domenica 29 settembre i portacolori delle due società gemelle, le uniche in provincia di Treviso a qualificarsi per le finali su 112 società maschili e 85 femminili, tenteranno dunque di dare il meglio di loro stessi.
In casa coneglianese, le donne, guidate da Lionello Bettin, sono riuscite, nell'ambito delle varie manifestazioni, a ottenere 14.068 punti. La forza è quella del gruppo, omogeneo, amalgamato e di grande coesione. Da Eleonora Morao, terza nei 400 ostacoli promesse italiane a Martina Lorenzetto, settima ai tricolori nel lungo, passando per l'esperta Laura Giordano (5000) e la capitana Annarita Maschietto (martello). In via di recupero, dopo una stagione un po' tribolata, Carolina Michielin (mezzofondo) e Elisabetta Colbertaldo (3000 siepi), mentre stanno facendo molto bene Irene Vian (dai 400 agli 800, arrivando al mezzofondo) e Sabrina Boldrin (mezzofondo).
“Si tratta davvero di una bella squadra, che si è confermata per rendimento e risultati sul piano dell'anno scorso – afferma il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin – più che parlare di punte di diamante, che comunque ci sono, la forza di questo team è una media buona di punteggi su tutte le gare. Consideriamo poi che il nocciolo della squadra assoluta è composta dalle stesse ragazze che disputano i societari come team under 23”. Atletica Silca Conegliano si confronterà con Asd Atletica 2005, Atletica Libertas Arcs Cus Perugia, Mollificio Modenese Cittadella, Asd Cus Trieste, Atletica Sestese femminile, Atletica Livorno, Pro Sesto Atletica, Nuova Atletica Varese, Tecno Adriatletica Marche, Atletica Gran Sasso e Fondazione Bentegodi Verona.
A Sulmona, insieme alle donne, ci saranno anche gli uomini di Silca Ultralite Vittorio Veneto, guidate da Raffaele Moz. Se all'inizio c'era la speranza di agguantare la Finale A Argento, quest'anno i vittoriesi si sono dovuti “accontentare” della Finale A1, dopo aver ottenuto il punteggio di 14.634 punti, che vale il nono posto in graduatoria. “In realtà era quello che ci aspettavamo, la conquista della finale A1 rappresenta i nostri valori – spiega il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti – una squadra decisa, che ha alcune punte di diamante che si trascinano i compagni”. Tra questi come non citare il carabiniere montebellunese Antonio Fent (capace, con 75.02 metri, di conquistare l'argento ai recenti campionati italiani), Nicola Tronca che sta facendo bene nel salto con l'asta e l'intramontabile Mirko Turri, forte nei 100 e nel lungo. Si stanno mettendo in luce anche i giovani, come Niccolò Mumelter, allievo da 14.20 nel salto triplo, misura che lo posiziona tra i primi italiani di categoria, e Giorgino Gjeli nel peso. In terra umbra Silca Ultralite Vittorio Veneto si confronterà con Atletica Brugnera Friulintagli, Cus Parma, Toscana Atletica Caripl, Us Quercia Trentingrana, Atletica Udine Malignani, Atletica Gran Sasso, Polisportiva Rocco Scotellaro Matera, Asd Atletica Aden Exprivia Molfetta, Cus Pisa Atletica Cascina, Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana e Atletica Varese Cus dei Laghi.

Leggi il comunicato stampa (PDF)