Cavalcata della campionessa italiana Eleonora Vandi nei 1500 in 4’26’’99 al 16° Junior Meeting

Conegliano,
Cavalcata della campionessa italiana Eleonora Vandi_JuniorMeeting2017-667x444
Cavalcata della campionessa italiana Eleonora Vandi_JuniorMeeting2017-667x444

La pioggia imperversa sullo Junior Meeting, ma non blocca la festa dei giovani dell’atletica. Spettacolo di impegno e agonismo oggi pomeriggio, martedì 25 aprile, allo stadio comunale Soldan con la 16esima edizione della manifestazione dedicata ai giovani e organizzata dal Gruppo Giovani dell’Atletica Silca Conegliano. E se le nuvole, dopo il forte scroscio d’acqua, lasciano il posto al sole prima di tornare a versare pioggia, fortissimo è lo scroscio degli applausi dalle tribune. Soprattutto per le campionesse italiane in gara, Eleonora Vandi (Avis Macerata) e Virginia Scardanzan (Atletica Silca Conegliano). Vandi, tricolore negli 800 indoor Promesse, è autrice di una prova di forza nei 1500 dove, prima di metà gara, si libera della compagnia della compagna di allenamento, Valentina Bernasconi (Mogliano) e va a vincere in solitaria in 4’26’’99, tempo di prim’ordine.

“Sono soddisfatta, era la mia prima volta nei 1500 e in gara a Conegliano – commenta la trevigiana d’adozione – puntavo a correre sotto i 4’30’’ ed è andata ancora meglio, grazie anche a Valentina Bernasconi che mi ha tirato i primi 500 dandomi il ritmo giusto. L’obiettivo 2017 resta il minimo negli 800 per gli Europei che è 2’05’’00, quindi questi 1500 sono in funzione del doppio giro di pista. Qui, in terra trevigiana, mi trovo benissimo, ormai mi hanno adottato”. Poco prima, ad infiammare la pedana, purtroppo bagnata, dell’asta, è Scardanzan. La campionessa junior indoor, alla prima uscita all’aperto, salta bene (e molto alto) 3.60 al secondo tentativo, sbagliando poi per poco quota 3.80.

Tra le prestazioni da segnalare, nel mezzofondo la prova di carattere del campione italiano di duathlon e triathlon junior, Federico Spinazzè (Silca Ultralite Vittorio Veneto) che ha vinto i 3000 assoluti in 8’53’’84.

Tra i Cadetti, in luce Chiara Facchin (GS La Piave) nei 1000, dove vince in 3’06’’95, e di Massimiliano Berti (Valchiese) nei 2000 che ferma il cronometro, dopo una gara condotta in testa dall’inizio alla fine, sul tempo di 5’58’’16. Miglior prestazione nel martello per l’assoluta, Sofia Basso con 48.64.

Divertimento e scoperta per i più piccoli impegnati, in palestra, nell’attività del CAS (Centro Avviamento allo Sport) con percorso con più attività, tutte propedeutiche all’atletica “agonistica” e nella seconda edizione l’UDIP, l’unità didattica ad insegnamento progressivo dedicato all’asta, promossa dal tecnico Andrea De Lazzari. Nonostante la pioggia, buonissima la partecipazione.

“Una bellissima giornata di sport, quella di oggi, nonostante la pioggia abbia tentato di rovinare la festa – afferma il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin – abbiamo avuto una grande partecipazione e anche risultati tecnici di valore, come la prestazione di Eleonora Vandi e della nostra Virginia Scardanzan, che ha fatto una buona prima uscita outdoor nell’asta. E non dimentichiamo la vittoria di Spinazzè nei 3000, lui triathleta che ben figura anche nel mezzofondo. Un applauso a Giorgio e Giada che hanno richiamato attorno a loro una settantina di giovani compagni di squadra che con impegno e dedizione hanno coordinato questo meeting”.

Accanto ad Atletica Silca Conegliano, per il 16° Junior Meeting, ci sono stati Fidal Veneto, Us Acli, Provincia di Treviso, Comune di Conegliano, Maratona di Treviso e i partner Silca Spa, Banca Prealpi, Méthode, Piovesana Biscotti e Crackers, Piccoli Gino Sas, Ocr, Arti Grafiche Conegliano, Maccari Azienda Vinicola, Elmec impianti elettrici, De Coppi lavorazioni meccaniche, Borgoluce, Saccon Gomme, Studio Notarile Associato Contento – Scioli, San Benedetto, Gammasport, Neiko, Best Western Hotel Canon d’Oro, Chisini Attrezzature Edili ai quali si aggiungono quelli dedicati, Breda Gioielli, Casa Mia, Ezio Pedrazzani, Vanità e stile, Fleurs du mal, Icm impianti, Almec, Caffè al Teatro, Mio Mio Run, Bar Martini, Music Arte, Da Ros Green, Hugos, Sport Line, Gelateria Fresca Idea, Ottica Chiaradia, Basei Autotrasporti, Mio Market Mareno, La Carne, Bianco Gioielli, Arcadia, Unione Gas Auto, Sportway, Bagato Abbigliamento, Parafarmacia FarmaPlus e Monia Gioielli.

RISULTATI. MASCHILI. Assoluti. 3000. 1. Federico Spinazzè (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 8’53’’84, 2. Osvaldo Zanella (Dolomiti Belluno) 8’57’’82, 3. Gabriele Cossettini (Athletic Club Firex Belluno) 8’59’’39. Disco. 1. Alberto Chiusole (Lagarina Crus Team) 43.55, 2. Giacomo Bona (Lagarina Crus Team) 39.44. Martello. 1. Enrico Bellin (Biotekna Marcon) 44.94, 2. Andrea Barozzi (Lagarina Crus Team) 44.78. Juniores. 100. 1. Davide Pittilini (Stiore Treviso) 11’’67, 1. Federico Florio (Gs La Piave 2000) 11.67, 3. Francesco De Martin (Brugnera Friulintagli) 11’’85. Peso. 1. Stefano Campagnaro (Aristide Coin Venezia) 14.19, 2. Michel Zanolli (Lagarina Crus Team) 13.56, 3. Lorenzo Peccolo (Atletica Ponzano) 12.57. Disco. 1. Paolo Galvan (Atl. Vicentina) 46.40, 2. Stefano Campagnaro (Aristide Coin) 42.48, 3. Mattia Pivotto (Atl. Vicentina) 39.48. Martello. 1. Adriano Baratella (Biotekna Marcon) 44.29, 2. Francesco Malvestio (Biotekna Marcon) 38.50, 3. Marco Dalla Libera (Fiamme Oro Padova) 35.53. Allievi. 100. 1. Leonardo Verrati (Aristide Coin) 11’’39, 2. Renil Nicolin (Atletica di Marca) 11’’81, 3. Leonardo Galvan (Aristide Coin Venezia 1949) 11’’86. 800. 1. Paolo Molmenti (Brugnera Friulintagli) 2’06’’41, 2. Pietro Mazzer (Atletica di Marca) 2’06’’62, 3. Kevin Casagrande (Lib. Vittorio Veneto) 2’08’’97. 3000. 1. Lorenzo Botter (Ponzano) 9’08’’66, 2. Simone Masetto (S. Giacomo Banca della Marca) 9’16’’30, 3. Andrea Mason (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 9’25’’55. Martello. 1. Catalin Bodean (Atletica Vicentina) 59.40, 2. Antonio Verlato (Fiamme Oro Padova) 57.05, 3. Luca Marchiori (Biotekna Marcon) 51.67. Cadetti. 80. 1. Julian Zabot (Ana Atl. Feltre) 9’’72, 2. Neil Antonel (Pol. Libertas Sacile) 9’’77, 3. Tino Ferrighetto (GS La Piave 2000) 9’’84. 2000. 1. Massimiliano Berti (Valchiese) 5’58’’16, 2. Behailu Roveri (Atl. Mogliano) 6’10’’27, 3. Luca Bettini (Atl. Mogliano) 6’26’’13. Ragazzi. 60 hs. 1. Federico Stevanella (Valdapone De Megni) 9’’99, 2. Alessandro Frescura (Atleticacadore) 10’’68 , 3. Nicolas Vecellio Del Monego (Atleticadore) 11’’06. 1000. 1. Alessandro Frescura (Atleticadore) 3’10’’59, 2. Fabio Biz (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 3’15’’30, 3. Giorgio Longo (Atleticadore) 3’21’’34. Vortex. 1. Federico Stevanella (Valdalpone De Megni) 50.04, 2. Fabio Biz (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 37.68, 3. Simone Corona (Atleticadore) 36.55.

 

FEMMINILI. Assoluti. 1500. 1. Eleonora Vandi (Avis Macerata) 4’26’’99, 2. Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano) 4’36’’89, 3. Linda Palumbo (Clarina Trentino) 4’46’’24. Asta. 1. Virginia Scardanzan (Atletica Silca Conegliano) 3.60, 2. Elisabetta Pittarello (Riviera del Brenta) 3.00, 3. Cristiana Moretto (Vicenza) 2.90. Martello. 1. Sofia Basso (Atl. Vicentina) 48.64, 2. Elisa De Checchi (Quercia Trentingrana) 47.13, 3. Giorgia Nave (Lagarina Crus Team) 46.33. Juniores. 200. 1. Chiara Schiocchet (GS La Piave 2000) 27’’17, 2. Elena Susana (GS La Piave 2000) 28’’16, 3. Deborah Zilli (Team Treviso) 28’’49. Martello. 1. Margherita Rizzetto (Aristide Coin) 44.86, 2. Chiara Ignazzito (Lagarina Crus Team) 41.23, 3. Elena Bosco (Team Treviso) 37.84. Allieve. 100. 1. Sara Foltran (Brugnera Friulintagli) 13’’24, 2. Nicole Gallina (Team Treviso) 13’’30, 3. Chiara De Cal (Team Treviso) 13’’56. 800. 1. Miriam Sartor (Atl. Ponzano) 2’23’’77, 2. Chiara da Villa (Aristide Coin) 2’25’’13, 3. Margherita De Mattia (Atl. Mogliano) 2’25’’32. Asta. 1. Greta Zanon (Atl. Vicentina) 3.10, 2. Emma Scarpa (Atl. Ponzano) 2.00. Alto. 1. Ilaria Varago (Team Treviso) 1.62, 2. Fabiola Avoledo (Libertas Casarsa) 1.57. Martello. 1. Serena Della Valentina (Atl. Riviera del Brenta) 49.67, 2. Francesca Zaccaria (Atl. Vicentina) 41.40, 3. Lara Cubich (Eisacktal Raiffeisen) 40.52. Cadette. 80. 1. Anna Costella (Pol. Libertas Sacile) 10’’82, 2. Valentina Spolaor (Aristide Coin Venezia 1949) 10’’84, 3. Elena Nessenzia (GS La Piave 2000) 10’’87. 1000. 1. Chiara Facchin (GS La Piave) 3’06’’95, 2. Diletta Moressa (Aristide Coin) 3’09’’40, 3. Marta Durante (Atl. Ponzano) 3’12’’07. Ragazze. 60 hs. 1. Lia Antonel (Pol. Libertas Sacile) 10’’74, 2. Alice Costella (Pol. Libertas Sacile) 10’’82, 3. Gaia Vendrame (Brugnera Friulitagli) 11’’44. 1000. 1. Sofia Tonon (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 3’20’’04, 2. Eleonora Biz (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 3’20’’49, 3. Arianna Marcer (GS La Piave) 3’20’’04. Vortex. 1. Alice Boatto (Runners Club Agggredire) 44.11, 2. Alice Costella (Pol. Libertas Sacile) 32.94, 3. Lia Antonel (Pol. Libertas Sacile) 30.08.

Resoconto, foto e video saranno online sul sito www.atleticasilca.it , sulla pagina Facebook “Atletica Silca” e sul canale You Tube.

Al seguente link selezione foto del 16° Junior Meeting – credit Massimiliano Pizzolato

https://www.dropbox.com/sh/81cok8vr8g1mvgc/AABUBlF8Bj8z2JkQDhSeMkqJa?dl=0